Easy Pass: la centrale di monitoraggio allarmi uomo morto

easy pass

Controllare gli allarmi dei vostri lavoratori isolati con Easy Pass

Con Easy-PASS è possibile ricevere gli allarmi provenienti dai dispositivi GSM UOMO MORTO sotto forma di messaggio vocale personalizzato o reindirizzarli ad un centro di monitoraggio in protocollo digitale.

Caratteristiche della centrale easy pass

Facile da usare con il suo modo "completo" GSM

« Con il suo modem GSM integrato, Easy-PASS è totalmente autonomo e richiede solo una semplice presa. Tuttavia, per una maggiore sicurezza, il servizio di soccorso RTC può essere attivato anche attraverso una linea telefonica analogica. Con il backup della rete GSM, Easy-Pass può essere installato ovunque in Europa ».

Compatibile con tutti i GSM UOMO MORTO presenti sul mercato

Basato sul principio del riconoscimento del numero chiamante, Easy-PASS accetta tutti i modelli GSM UOMO MORTO presenti sul mercato dove il principio di allarme è la generazione automatica di una chiamata telefonica. Inoltre, è dotato di un sistema di acquisizione multiprotocollo che permette di assolvere qualsiasi dispositivo GSM UOMO MORTO imponendo questa funzionalità: in formato SMS, DTMF o TONE.

Reindirizzamento degli allarmi UOMO MORTO in voce o digitale

Il reindirizzamento dell’allarme è quasi istantaneo in modalità vocale o digitale (protocollo Cesa 200 bds, Seriee, Contact ID, Scantronic….). Si fa in cascata su un massimo di 4 numeri. In modalità vocale, è richiesta un’acquisizione tramite il tasto # per garantire una buona ricezione.

Gestione di allarmi di 24 diversi GSM UOMO MORTO

« Con Easy-PASS è possibile monitorare fino a 24 dispositivi diversi (24 numeri diversi). Per ognuno di questi dispositivi è possibile configurare un messaggio vocale personalizzato o un protocollo digitale, il tipo di acquisto richiesto e la corrispondente cornice da inoltrare (SMS o DTMF) ».

Come fare a sapere se si ha bisogno di una centrale di gestione degli allarmi?

Fermer le menu